DALLE MIGLIORI SEMOLE DI ALTA QUALITÀ, OTTENUTE DAI MIGLIORI GRANI PREVALENTEMENTE ITALIANI E DI TUTTO IL MONDO E DALL’ACQUA DI SORGENTE DEL FIUME VERDE, NASCE UNA PASTA DAL GUSTO UNICO

Metodo tradizionale
pastai abruzzesi

Delverde utilizza semole di alta qualità ottenute dai migliori grani prevalentemente italiani e di tutto il mondo e con alto contenuto proteico, al fine di ottenere una pasta più preziosa dal punto di vista nutrizionale, più buona a livello gustativo e con la giusta tenacità, che le permette di restare il più possibile “al dente”. A questa caratteristica si aggiungono la garanzia “Ogm free” e le certificazioni delle materie prime destinate alla linee di pasta Biologica e di pasta Integrale Biologica, che provengono da grani 100% italiani.

Metodo tradizionale
pastai abruzzesi

Delverde utilizza semole di alta qualità ottenute dai migliori grani prevalentemente italiani e di tutto il mondo e con alto contenuto proteico, al fine di ottenere una pasta più preziosa dal punto di vista nutrizionale, più buona a livello gustativo e con la giusta tenacità, che le permette di restare il più possibile “al dente”. A questa caratteristica si aggiungono la garanzia “Ogm free” e le certificazioni delle materie prime destinate alla linee di pasta Biologica e di pasta Integrale Biologica, che provengono da grani 100% italiani.

La trafilatura al bronzo

Per la nostra pasta abbiamo scelto la trafilatura al bronzo. Ovvero quella fase di produzione in cui l’impasto di semola, per effetto della forza di estrusione, viene spinto contro una matrice dotata di fori, che graffia dolcemente la superficie e la restituisce piacevolmente ruvida al tatto. In questo modo, la pasta trattiene meglio i condimenti ed esalta ogni ricetta. Inoltre, per effetto della pressione e della resistenza, la pasta trafilata al bronzo assume una colorazione di un giallo luminoso e delicato, che si avvicina al colore dell’oro e del grano. 

La trafilatura al bronzo

Per la nostra pasta abbiamo scelto la trafilatura al bronzo. Ovvero quella fase di produzione in cui l’impasto di semola, per effetto della forza di estrusione, viene spinto contro una matrice dotata di fori, che graffia dolcemente la superficie e la restituisce piacevolmente ruvida al tatto. In questo modo, la pasta trattiene meglio i condimenti ed esalta ogni ricetta. Inoltre, per effetto della pressione e della resistenza, la pasta trafilata al bronzo assume una colorazione di un giallo luminoso e delicato, che si avvicina al colore dell’oro e del grano. 

La lenta essiccazione

La pasta Delverde, come da tradizione, è frutto di un processo produttivo a basse temperature e lenta essicazione che consente di preservare al meglio tutta la fragranza e il sapore del grano naturale e le caratteristiche organolettiche della materia prima. L’essiccazione, ultima fase della produzione, è fondamentale per garantire tutte le qualità costruite lungo la filiera. In particolare, la scelta di una essiccazione dolce e lenta permette di preservare al meglio la quantità e la qualità di proteine e aminoacidi e di evitare la formazione di sostanze non presenti naturalmente nella materia prima. In più, consente di mantenere inalterata la fragranza della semola fresca nonché le caratteristiche organolettiche del grano. 

La lenta essiccazione

La pasta Delverde, come da tradizione, è frutto di un processo produttivo a basse temperature e lenta essicazione che consente di preservare al meglio tutta la fragranza e il sapore del grano naturale e le caratteristiche organolettiche della materia prima. L’essiccazione, ultima fase della produzione, è fondamentale per garantire tutte le qualità costruite lungo la filiera. In particolare, la scelta di una essiccazione dolce e lenta permette di preservare al meglio la quantità e la qualità di proteine e aminoacidi e di evitare la formazione di sostanze non presenti naturalmente nella materia prima. In più, consente di mantenere inalterata la fragranza della semola fresca nonché le caratteristiche organolettiche del grano. 

SELEZIONE SANSEPOLCRO DELVERDE

In Toscana, nel piccolo borgo di Sansepolcro, terra amata e conosciuta per la sua arte, storia e cultura enogastronomica, nacque nell’Ottocento la prima pasta di grano duro. Il successo di quella piccola realtà artigianale diede spazio alla crescita del moderno e tecnologico stabilimento, che ancora oggi produce pasta e prodotti da forno che portano la qualità e il nome del borgo in tutto il mondo.

SELEZIONE SANSEPOLCRO DELVERDE

In Toscana, nel piccolo borgo di Sansepolcro, terra amata e conosciuta per la sua arte, storia e cultura enogastronomica, nacque nell’Ottocento la prima pasta di grano duro. Il successo di quella piccola realtà artigianale diede spazio alla crescita del moderno e tecnologico stabilimento, che ancora oggi produce pasta e prodotti da forno che portano la qualità e il nome del borgo in tutto il mondo.

Start typing and press Enter to search